Gasperini: "Costretti a giocare bene"

Gian Piero Gasperini è soddisfatto. E anche divertito. Contento per la qualificazione della sua Atalanta. Felice per un episodio al primo tempo: un gruppone dei baby tifosi del Cagliari, con tanto di megafono, lo chiamano con il coro e gli chiedono un saluto. E lui, non solo risponde, ma si mette a dialogare e scherzare con loro, quasi scusandosi per doversi concentrare di nuovo sulla partita. In un calcio di cori contro e insulti, una scenetta da ricordare. "Bellissimo - ha detto - molto divertente". Poi, la partita. "Qualificazione giocata molto bene - ha detto -. Per passare abbiamo dovuto giocare una bella partita. Nel secondo tempo siamo venuti fuori bene dopo un primo tempo equilibrato". Ora la Juventus. "Ci troviamo sempre loro di fronte - spiega - molto difficile, ma ci proveremo".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Giornale di Como
  2. Giornale di Como
  3. Giornale di Como
  4. Giornale di Como
  5. Il Cittadino MB

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cabiate

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...